Calendario eventi

dicembre 2019
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031EC

“Con i Bambini bielorussi: un’accoglienza che vale una vita”

i nostri progetti – le nostre idee – le nostre iniziative

-

OLTRE L’OSPITALITÁ

-

AIUTI UMANITARI IN TERRITORIO BIELORUSSO

Quando le risorse economiche dell’associazione l’hanno permesso, nel corso degli anni, sono stati portati aiuti umanitari in territorio bielorusso, indirizzati in particolar modo ai minori.

Nel 1995, 1996 e 1997, quando il nostro gruppo di volontari operava come comitato aderente al Progetto Cernobyl di Legambiente Solidarietà, abbiamo partecipato a tre viaggi umanitari in Bielorussia. Sono stati consegnati: materiale sanitario e medicinali all’ambulatorio del villaggio di Novosiolki, materiale scolastico e giochi didattici alla scuola asilo di Novosiolki; materiale da noi acquistato in Italia. Il nostro comitato ha inoltre donato a Legambiente, sempre negli anni 1995,1996 e 1997, quindici milioni di Lire per acquistare materiale sanitario e medicinali che sono stati consegnati ad alcuni ospedali della regione di Gomel.

Nel viaggio del 1998 gli aiuti sono stati acquistati direttamente in Bielorussia e sono serviti per la ristrutturazione di due aule della scuola di Novosiolki (carta da parati, linoleum, vernici, pennelli e altro), sono stati acquistati per la stessa scuola un freezer, un boiler, ed un impianto stereo. Sono state consegnate attrezzature sanitarie al poliambulatorio della cittadina di Vietka.

Nei viaggi degli anni 1999 e 2000 sono stati consegnati aiuti di modesto valore alle scuole di Bolscie Nemchi e Stolbun della provincia di Vietka (un fax, un impianto stereo, materiale scolastico).

Nel viaggio del 2001 abbiamo consegnato 29 quintali di materiale all’orfanotrofio di Gomel, all’ospedale di Svietilovici, alle scuole di Velichie Nemchi (ex Bolscie Nemchi) e Stolbun.

Nel 2002 abbiamo aderito, con un versamento di trecento Euro, alla campagna di vaccinazione contro l’epatite A, promossa dalla Fondazione Aiutiamoli a Vivere di Terni e realizzata negli orfanotrofi della Bielorussia.

Nel viaggio del 2003 abbiamo consegnato agli orfanotrofi di Gomel e di Recitza (regione di Gomel) 15 biciclette e materiale scolastico per un importo di settecentoventisei euro.

Nel 2004 abbiamo aderito all’associazione “Planeta ONLUS”, appositamente costituita per gestire i lavori di ristrutturazione della colonia Planeta, situata a pochi chilometri dalla città di Minsk. La colonia, ristrutturata, servirà per il risanamento dei bambini residenti nelle zone contaminate dalle radiazioni nucleari. Questo il nostro impegno economico: tremilacento euro per l’anno 2005 e duemila euro per l’anno 2006.

Sempre nell’anno 2006, presso gli uffici del distretto scolastico di Vietka, abbiamo effettuato una donazione di seimila euro per la ristrutturazione di parte degli infissi della scuola di Pereliovka. La realizzazione del lavoro è stata verificata durante la visita del ns. gruppo l’anno seguente.

Nel corso del viaggio 2006, inoltre, è stato offerto materiale didattico alle due scuole di Velichie Nemchi e Stolbun ed una fotocopiatrice (a Stolbun), per un importo totale di quattrocento euro.

Nel 2008 alle tre scuole di provenienza dei minori bielorussi sono stati regalati rispettivamente un taglia-erba, un proiettore multimediale ed una fotocopiatrice; materiale acquistato nella città di Gomel, per una spesa totale di milleottocentotrentaquattro euro.

Sempre a favore dei tre istituti scolastici di Stolbun, Pereliovka e Velichie Nemchi, durante il viaggio organizzativo dell’ottobre 2009, sono stati spesi settecentoventiquattro euro per l’acquisto di apparecchiature elettroniche audio e materiale didattico vario.

Nell’anno 2010 è stato confermato l’aiuto alle scuole bielorusse tramite la consegna di un notevole quantitativo di materiale didattico (donatoci dalla Bic Italia Spa), la donazione di trecento euro a Stolbun per lavori di manutenzione all’edificio ed infine un decespugliatore ed un proiettore multimediale agli altri istituti per una spesa di mille euro.

-

VIAGGIO IN BIELORUSSIA

Durante il periodo autunnale, alcuni membri dell’associazione effettuano ogni anno un viaggio in Bielorussia. I viaggi effettuati nei primi anni sono serviti principalmente per portare aiuti alle scuole, agli orfanotrofi, agli ospedali ed agli ambulatori delle zone di residenza dei bambini ospitati, mentre nelle ultime stagioni hanno prevalso le finalità organizzative ed i principali obiettivi sono stati:

♥ Incontrare i bambini ospitati e conoscere le loro famiglie.

Visitare i villaggi e le scuole frequentate dai minori accolti.

Incontrare i Direttori scolastici per la definizione degli accordi relativi alle nuove ospitalità.

Consegnare direttamente sul territorio eventuali donazioni di denaro e/o materiale didattico, ludico e sanitario.

Acquistare artigianato bielorusso, necessario per l’allestimento dei banchetti benefici in Italia e utili alla promozione dell’associazione ed alla raccolta fondi.